skip to Main Content
15 Dicembre 2021 Orto Talks Live

15 dicembre 2021 Orto Talks Live

15 Dicembre ore 17.30

Possiamo cambiare il mondo prima di cena? è una tavola rotonda.

Tavola, proprio come il luogo dove – da consumatori – esprimiamo alcune tra le scelte più importanti in nostro potere per quanto riguarda la sostenibilità.

In un Orto Talks Live, introdotto dalla proiezione di alcuni dei cortometraggi di Ortometraggi Film Festival, l’associazione Gomboc propone un dialogo tra realtà differenti legate al cibo e alla produzione e distribuzione alimentare.
Un racconto di come diversi modelli di filiera possano – nella realtà quotidiana dei consumatori – farsi punti di riferimento sinergici e complementari e provare a fornire una risposta a uno degli obiettivi fondamentali dell’Agenda ONU 2030: “Garantire modelli di consumo e di produzione sostenibili”.
Un evento di Associazione Gomboc
nell’ambito del progetto Im.patto
PROGRAMMA IN AGGIORNAMENTO:
h 17:30
Proiezione di una selezione di cortometraggi tematici di Ortometraggi Film Festival
h 18:00
Tavola rotonda “Possiamo cambiare il mondo prima di cena?”
Moderatore:
Domenico Cerabona | Fondazione Amendola

Intervengono:
Dimitri Buzio | Legacoop
Focus sulla GDO COOPERATIVA come modello di consumo “tradizionale”, improntata su sostenibilità ed etica.

Simona Cannataro | Responsabile comunicazione – L’Alveare che dice sì!
Focus sulla dimensione di distribuzione e consumo intermedia, filiera corta che anch’essa diventa un’esperienza comunitaria diffusa.

Stefano Olivari | Orti Generali
Focus sull’archetipo del modello “senza filiera” in cui il consumatore diventa produttore e sulla grande importanza degli aspetti comunitari a questo correlati.

Serena Andrà | Cooperativa Pandora
Focus sull’aspetto educativo, elemento determinante e che funge da collante delle dimensioni di consumo, un processo formativo e di crescita che va ampliato e messo a sistema.

h 19:00
Momento di convivialità e scambio di auguri
Ingresso gratuito con obbligo di Green pass

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top